2019 Abu Dhabi Grand Prix, Sabato - LAT Images/Mercedes AMG Petronas Motorsport.

Lewis Hamilton è tornato in pole position dopo una pausa lunga: è successo oggi ad Abu Dhabi quando il sei volte campione del mondo ha interrotto questa serie negativa che durava dallo scorso GP di Germania, di luglio.

Hamilton ha marcato il miglior tempo di 1:34.779, precedendo di 2 decimi il compagno di scuderia, Valtteri Bottas che però domani partirà dal fondo dello schieramento per le penalità rimediate a causa della sostituzione di diverse componenti della sua power unit. È molto probabile una sua forte rimonta in gara.

Dunque sarà Max Verstappen a scattare al fianco di Lewis in gara: l’olandese ha incassato poco oltre i 3 decimi e mezzo. La Ferrari non ha brillato, considerando il quarto ed il quinto posto di Leclerc e Vettel. I distacchi sono intorno al mezzo secondo: inoltre, Leclerc non ha potuto effettuare l’ultimo tentativo perché ha oltrepassato il traguardo quando le qualifiche erano ormai terminate. Dubito comunque che Charles avrebbe potuto migliorare sensibilmente il suo tempo. Chissà.

Particolarmente male sono andate le Alfa Romeo e cronicamente male le Williams, ultime anche nell’ultima qualifica della stagione.

Lascia un commento