Desolazione di Melbourne, 11/03/2020. By courtesy of Pirelli (Photo by Zak Mauger / LAT Images)

Si naviga a vista e questa ormai non è una novità ma la F1 2020 potrebbe iniziare alla fine del prossimo mese di maggio. La F1 e la Fia si aspettano che per questo periodo dell’anno si potrà partire con la nuova stagione anche se questa previsione andrà regolarmente rivista in base all’evoluzione della pandemia di Coronavirus.

La cancellazione del Gran Premio d’Australia e il rinvio di quelli della Cina, Bahrain e Vietnam rappresentano una mazzata per tutti i tifosi ma la mazzata, ripeto, era scontata vista la situazione.

Ross Brawn ha confidato a Sky Sports di avere fiducia di riorganizzare il calendario sfruttando la tradizionale pausa d’agosto. “Penso che liberando la pausa di agosto, ci concediamo diversi fine-settimana dove possiamo fare una gara. E penso che possiamo costruire un calendario abbastanza decente per il resto dell’anno,” ha detto l’ex boss della Ferrari.

E ancora: “Sono piuttosto ottimista che possiamo avere un buon 17-18 gare di campionato o più. Penso che possiamo infilarcele. Dipende da quando inizierà la stagione.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments