BERLINONA DI LUSSO – Sono iniziate le prime consegne della iconica quanto poderosa Bentley Flying Spur 2020. Secondo le previsioni, essa costituirà circa il 20% delle vendite mondiali di Bentley quest’anno. La produzione è iniziata a novembre 2019 nella fabbrica inglese di Crewe. La nuova lussuosa ed elegante ammiraglia Bentley sfodera eccellenti qualità dinamiche e una tecnologia innovativa. Il prezzo di listino per il mercato italiano parte da € 224.088 (IVA inclusa).

BERLINA GRAND TOURING – L’affascinante berlina a 4 porte porta dunque con sé tanto artigianato britannico di altissimo livello e caratteristiche all’avanguardia. Il livello di comfort e classe offerto dall’abitacolo, autentico salotto esclusivo, è praticamente ineguagliabile.

INTERNI – Esaminiamo più da vicino questo abitacolo a cominciare dalla nuova fascia a tema ad ala che collega lo spazio anteriore con quello posteriore con l’obiettivo di snellire il corpo vettura. Al centro della plancia si nota subito l’esclusivo schermo girevole Bentley. Il cruscotto può vedere la presenza di un touchscreen digitale da 12,3 pollici, di quadranti analogici o di una finitura impiallacciata di legno. Dai sedili posteriori, servendosi di un telecomando touchscreen rimovibile, è possibile gestire tutte le principali funzioni (tendine laterali, clima e massaggio). La personalizzazione comporta l’impiego di svariati tipi di pelli ed essenze in legno pregiate. Bentley ha introdotto una esclusiva mondiale: inserti per le portiere in pelle trapuntata con diamanti tridimensionali. Oltre al tetto apribile in vetro, segnalo la disponibilità di 3 sistemi audio raffinati quali il Bang & Olufsen a 16 altoparlanti e l’esclusivo Naim da 2.200 W.

TELAIO – La Bentley Flying Spur 2020 si affida a un nuovo telaio avanzato in alluminio e composito in cui debuttano le quattro ruote sterzanti in combinazione con la trazione integrale attiva e il Bentley Dynamic Ride. Quest’ultimo è il primo sistema antirollio elettrico a 48 V, al mondo. Nuove sono anche le molle pneumatiche a tre camere, capaci di offrire una più ampia gamma di regolazioni.

MOTORE – Il motore è una versione aggiornata del W12 da 6.0 litri con doppio turbocompressore erogante 635 CV di potenza e 900 Nm di coppia. Esso è abbinato a un cambio a doppia frizione a 8 rapporti. Per quanto concerne le prestazioni, la Flying Spur scatta da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e può raggiungere i 333 km/h di velocità massima. Vi ricordo altresì che la poderosa berlina può essere ordinata anche nelle vesti di First Edition, con tanto di badge ispirati alla bandiera dell’Unione. Infine, non mancano i più moderni sistemi di assistenza alla guida quali il Traffic Assist, il Blind Sport Warning e una telecamera a infrarossi per la visione notturna.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments