La TT Offroad Concept presentata a Pechino nel 2014. (ibrida non elettrica).

L’iconica Audi TT, prodotta da Audi a partire dal 1998 potrebbe evolversi stilisticamente e tecnologicamente fino a diventare esclusivamente elettrica dal 2022.

Il futuro Presidente del CdA di Audi AG dal prossimo 1 gennaio 2019, e mi riferisco a Bram Schot, ha annunciato, in occasione dell’Assemblea Generale dello scorso 23 maggio, l’arrivo di un successore del TT, che soffre nelle vendite, ma con motore elettrico, secondo quanto riportato da Auto Motor und Sport.

Dunque Schot prevede una nuova TT ma “non nella forma conosciuta“. Il manager olandese ha dichiarato nella scorsa Assemblea Generale riferendosi alla TT:

Da 20 anni abbiamo questa sportiva emozionale nella nostra offerta. Fra pochi anni sostituiremo la TT con un nuovo modello emozionale nella stessa fascia di prezzo. Con un’auto elettrica.

Alea iacta est, dunque. Il dado è tratto, la decisione sembra davvero presa. La nuova TT elettrica dovrebbe far affidamento sulla nuova piattaforma modulare elettrica MEB e contribuire a dare un nuovo slancio all’immagine del Marchio dai 4 anelli. E la novità è che la nuova TT avrà una seduta rialzata e un aspetto da SUV perché, lo sappiamo, i SUV vendono molto di più oggi rispetto alle sportive.

Infine, vi segnalo che Auto Motor und Sport parla di due motori elettrici, uno per asse, per un totale di 306 CV. Ma si parla anche di una versione a trazione posteriore da 204 CV.

Lascia un commento