GP USA 2017, Hamilton gode.

Ieri la Mercedes ha colto il quarto titolo mondiale Costruttori di Formula 1 ad Austin grazie al successo facile facile di Lewis Hamilton ed al quinto posto moscio moscio di Valtteri Bottas.

La Mercedes ha portato il suo vantaggio a 150 punti sulla Ferrari, a quota 575, quando i punti in palio sono solamente 129 con 3 sole gare da disputare.

La Ferrari ha lavorato bene durante l’inverno e nella prima parte della stagione ha illuso di potersi giocare il titolo fino all’ultimo ma così non è stato: il ciclo della Mercedes non si è ancora chiuso soprattutto se al volante c’è un certo Lewis Hamilton.

Sono davvero felice. La squadra a Brackley e Brixworth ha fatto un lavoro fantastico 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e con un così grande sacrificio,” ha commentato il boss Toto Wolff a Sky F1.

È stato l’intero gruppo che ha reso la macchina veloce, rendendola affidabile e Lewis è stato perfetto nell’esecuzione. Negli anni in cui sei competitivo, tutto deve semplicemente combinarsi insieme: la giusta etica del lavoro, le giuste risorse e anche la giusta mentalità.

È la quarta volta che un Costruttore vince 4 titoli consecutivi se consideriamo la McLaren (1988-1991), la Red Bull (2010-2013) e la Ferrari che vinse ben 6 volte consecutive dal 1999 al 2004.

Scuderia Numero di titoli
Ferrari 16
Williams 9
McLaren 8
Lotus 7
Red Bull 4
Mercedes 4
Cooper 2
Brabham 2
Renault 2
Vanwall 1
BRM 1
Matra 1
Tyrrell 1
Benetton 1
Brawn 1

Lascia un commento