Nei primi 3 fine-settimana di settembre gli interessati potranno scoprire nelle concessionarie la nuova Toyota Yaris Hybrid 2020. La cittadina giapponese, giunta alla quarta generazione e lunga meno di 4 metri, è stata completamente riprogettata.

Il punto di forza di questa giapponese è prevedibilmente la sua tecnologia ibrida, giunta alla quarta generazione. Grazie ad essa, si ottengono bassi consumi (fino a 35,7 km/l) a fronte di ridotte emissioni di CO2, a partire da 64g/km.

La nativa digitale, provvista di sistemi avanzati di connettività, può contare sulla motorizzazione 1.5 Hybrid VVT-i CVT. Il 3 cilindri a benzina eroga 116 CV di potenza mentre il motore elettrico di tipo sincrono a magneti permanenti genera 59 kW. Le prestazioni sono buone, considerando che lo 0 a 100 km/h viene chiuso in 9,7 secondi e che la velocità massima è di 175 km/h.

L’offerta di lancio parte da 18.300 € per la versione Active, e con 700 € in più è possibile passare alla ben più equipaggiata Trend, grazie agli Hybrid bonus (il contributo di Toyota in collaborazione con i Concessionari fino a 3.500 € in caso di permuta o rottamazione) per chi passa al Full Hybrid Electric.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments