Home Motorsport Formula 1 GP Italia F1 2018, Gara: Hamilton Vincitore morale e materiale | Harakiri...

GP Italia F1 2018, Gara: Hamilton Vincitore morale e materiale | Harakiri Vettel

La Formula 1 lascia l'Europa con verdetto chiaro in tasca: Hamilton allunga su Vettel che ha dimostrato ancora una volta di non gestire la pressione. Kimi con le gomme finite mantiene comunque la seconda piazza. Mondiale ancora non chiuso ma Hamilton è il vincitore anche morale del duello di Monza.

120
0
Hamilton gode in casa della Ferrari // Foto: by courtesy of Pirelli.
0
(0)

Lewis Hamilton ha purgato le Ferrari a Monza, approfittando senza alcun dubbio del tragico errore commesso da Sebastian Vettel nel primo giro alla Variante della Roggia quando è stato infilato con cattiveria dal britannico.

Hamilton ha vinto così la 68esima gara in carriera e la sesta stagionale che lo proiettano ancora di più verso il quinto titolo in Formula 1.

Kimi Räikkönen, autore della pole position ieri e sapiente gestore del comando della gara fino al giro n°45, si è dovuto inchinare alla maggiore freschezza delle gomme di Hamilton ma ha mantenuto la seconda meritatissima posizione.

Sul podio è salito anche Valtteri Bottas che, sono sicuro, non vincerà mai un mondiale fino a che dividerà il box con Lewis.

Vettel, che al via ha tentato di insidiare Kimi, è stato poi infilato da Hamilton: il conseguente contatto ha innescato un testacoda che ha obbligato Seb ad una rimonta dura che si è concretizzata nel quarto posto anche in seguito alla penalizzazione di 5 secondi comminata a Max Verstappen per il contatto avuto con Bottas alla curva 1.

Punti preziosi sono stati portati in cascina anche da Grosjean, sesto, dalle due Force India mentre la top ten viene chiusa da Sainz e Stroll.

PASSO ALLE CONCLUSIONI — La Ferrari sognava una doppietta oggi a Monza, doppietta che è sfumata a causa di un errore di valutazione nella strategia (il Cavallino mi sembra che abbia abboccato alla “finta” della Mercedes) e per l’errore di guida di Vettel che ha esagerato nel respingere l’attacco di Hamilton alla chicane della Roggia. Il mondiale non è compromesso ma il britannico ha ora 30 punti di vantaggio sul tedesco.

Pos. Pilota Scuderia Differenza Soste
01 Lewis Hamilton Mercedes AMG 53 giri – 1h18m34.476s 1
02 Kimi Raikkonen Ferrari +8.705 s 1
03 Valtteri Bottas Mercedes AMG +14.501 s 1
04 Sebastian Vettel Ferrari +16.669 s 2
05 Max Verstappen Red Bull Tag Heuer +18.569 s 1
06 Romain Grosjean Haas Ferrari +57.952 s 1
07 Esteban Ocon Force India Mercedes +58.831 s 1
08 Sergio Perez Force India Mercedes +59.781 s 1
09 Carlos Sainz Renault F1 +79.026 s 1
10 Lance Stroll Williams Mercedes +1 giro 1
11 Sergey Sirotkin Williams Mercedes +1 giro 1
12 Charles Leclerc Sauber Ferrari +1 giro 1
13 Stoffel Vandoorne McLaren Renault +1 giro 1
14 Nico Hulkenberg Renault F1 +1 giro 2
15 Pierre Gasly Toro Rosso Honda +1 giro 1
16 Marcus Ericsson Sauber Ferrari +1 giro 2
17 Kevin Magnussen Haas Ferrari +1 giro 1
18 Daniel Ricciardo Red Bull Tag Heuer DNF 1
19 Fernando Alonso McLaren Renault DNF 1
20 Brendon Hartley Toro Rosso Honda DNF 0

MONDIALE PILOTI — Hamilton guida la classifica con 256 punti, 30 in più del rivale di sempre Vettel. Lontanissimo Kimi a quota 164 braccato da vicino dal connazionale Bottas (159).

MONDIALE COSTRUTTORI — La Mercedes allunga leggermente sulla Ferrari (415 contro 390) mentre la Red Bull è blindata in terza posizione a quota 248. Haas e Renault a pari punti (84) si giocano la quarta posizione.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloPorsche Macan 2019 nuova restyling: iniziata la Produzione
Prossimo articoloF1 GP Italia 2018: Zibaldone
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x