Macan nella fabbrica Porsche Leipzig il 29.08.2018 // Foto: Porsche AG.

È iniziata la produzione di serie della nuova Porsche Macan 2019 presso lo stabilimento tedesco di Lipsia: alcune parti della fabbrica sono state adattate specificatamente per questo nuovo modello. Il primo veicolo, destinato al mercato cinese, presentava una sfolgorante tinta Mamba Green Metallic. A partire dall’inizio di settembre, la produzione a Lipsia si porterà ad oltre 420 unità al giorno.

Gli altri nuovi colori della carrozzeria sono “Miami Blue”, “Dolomite Silver Metallic” e “Crayon”. Altre dotazioni della Porsche Macan 2019 sono l’assistente in caso di ingorgo del traffico, lo ionizzatore e il parabrezza riscaldabile.

Il restyling
La nuova Macan, oggi ancora più sportiva e moderna, presenta un posteriore completamente riprogettato dove svetta la striscia a LED tridimensionale. Inoltre, bisogna sottolineare subito che i fari con tecnologia LED fanno parte della dotazione di serie. Fra le innovazioni più significative del popolare SUV — con riferimento agli interni — va segnalato lo schermo touchscreen da 11 pollici facente parte del nuovo Porsche Communication Management (PCM), le bocchette dell’aria riposizionate e ridisegnate ed il volante sportivo GT.

Il PCM permette di accedere a nuove funzioni digitali, come i comandi vocali intelligenti ed il navigatore online di serie.

Sottolineo come questo restyling della nuova Macan, presentato in Cina nel luglio scorso, sarà offerto esclusivamente sul mercato cinese mentre altri modelli e mercati seguiranno nel corso dell’anno.

Lascia un commento