Il podio del 2010 a Monza con Alonso, Button e Massa. Foto: Ferrari

L’autodromo di Monza è pronto ad accogliere la festa della F1 con il suo GP Italia 2019: qui la F1 ha sempre corso fin dal 1950, con la pausa del 1980 quando il GP si disputò a Imola.

La Scuderia Ferrari rimane ancora il primo Costruttore nella classifica dei successi con 18 centri ma l’ultima vittoria è lontanuccia nel tempo, se consideriamo il trionfo di Fernando Alonso nel 2010.

Sebastian Vettel porta con sé ricordi molto piacevoli di Monza: proprio qui, nel 2008, vinse la sua prima gara in carriera al volante di una Toro Rosso sotto la pioggia. Per il Tigrotto Monegasco si tratta della prima volta a Monza con i colori del Cavallino: il morale è alto dopo il successone di Spa di domenica scorsa.

Personalmente, vedo la doppietta Ferrari molto difficile perché la Mercedes domenica non scherzerà affatto. La Red Bull non dovrebbe avere un passo migliore del Cavallino.

Dove vedere il GP in diretta TV

Come ben saprete, la Rai ormai non trasmette più nemmeno il GP d’Italia di Formula 1: nessun problema, TV8 (Canale 8) viene in nostro soccorso trasmettendo in diretta TV ed in chiaro il GP Italia 2019 di F1 (e non solo questo).

Le qualifiche andranno in scena sabato 7 settembre 2019 con inizio alle ore 15, la gara nel giorno successivo alle ore 15:10. Anche Sky Sport F1 trasmette in diretta ma non in chiaro il GP e, per chi ha la parabola satellitare che aggancia Astra 19.2°E, potrà seguire l’attesa gara brianzola sul canale tedesco RTL, in chiaro.

Festa con i tifosi domani a Milano

Intanto, la Ferrari si prepara a festeggiare domani a Milano, a partire dalle ore 17, la 90esima edizione del Gran Premio d’Italia, con i tifosi. Ed i tifosi domani non mancheranno domani pomeriggio in Piazza Duomo. Sul palco allestito per l’occasione non mancheranno né i piloti Leclerc e Vettel, né il team principal Binotto senza dimenticare alcune vetture iconiche di Maranello (312 F1, 312 B3/74, 126 CK, etc). Non mancherà nemmeno una parata di vetture indimenticabili.

Lascia un commento