Seb e Charles nel weekend russo 2019 - Foto: Ferrari.

Secondo Helmut Marko, il gran Consigliere della Red Bull, la situazione nel box Ferrari è molto chiara: Sebastian Vettel, attualmente quinto nel Mondiale Piloti, non avrebbe più un futuro in Ferrari.

Dopo l’ennesimo conflitto in Ferrari vissuto domenica scorsa in Russia tra Charles Leclerc e Sebastian Vettel, c’è chi comincia a parlare molto chiaramente di un possibile divorzio tra il 4 volte campione del mondo di F1 ed il Cavallino. Nello specifico è La Stampa che riporta questa indiscrezione: il giornale torinese ha anche indicato un paio di nomi (in cerca di rilancio) di piloti come possibili sostituti di Seb. Mi riferisco a Daniel Ricciardo e a Nico Hülkenberg.

Loro hanno sacrificato Sebastian che era il pilota più veloce. Vettel non ha un futuro alla Ferrari, per me questo è sicuro.

Indiscrezione che possiamo anche veder confermata nelle parole rilasciate da Helmut Marko in un’intervista concessa ad Auto Bild Motorsport: “La Ferrari è riuscita a non vincere con l’auto più veloce. Loro hanno sacrificato Sebastian che era il pilota più veloce. Vettel non ha un futuro alla Ferrari, per me questo è sicuro.

Quindi, sulla carta ora la Ferrari si trova a gestire il classico caso di due galli nello stesso pollaio. In ottica 2020 è difficile prevedere se davvero Seb se ne andrà via o meno. Forse l’addio verrà rimandato al 2021. Vedremo.

E qualora dovesse anticipare l’uscita a fine 2019, si ritroverebbe alla Red Bull un ostico rivale quale Max Verstappen.

Lascia un commento