È scattata anche in Italia la prevendita della seconda generazione della compatta Audi A1 Sportback 2018 che adesso beneficia di un aspetto ancora più sportivo e di nuovi contenuti relativi all’infointrattenimento, alla connettività e all’assistenza al conducente.

Debuttano le 3 fessure nel frontale
La Audi A1 Sportback 2018 è cresciuta nelle dimensioni mentre l’aspetto è ancora più sportivo e dinamico grazie a tanti interventi ricevuti come quello effettuato sulla griglia frontale single frame che adesso risulta essere più grande e collocata in posizione ribassata. Non mancano anche le muscolose prese d’aria laterali mentre segnalo l’esordio delle 3 fessure richiamanti la Sport quattro del 1984, collocate sotto il bordo del cofano motore.

Interni
Maggiore è lo spazio per gli occupanti ma anche per il bagagliaio che cresce di 65 litri: la capienza raggiunge i 335 litri che toccano quota 1.090 litri, abbattendo il divano posteriore. L’abitacolo sportivo ed ampiamente personalizzabile si caratterizza per la presenza delle particolari bocchette d’aerazione, la strumentazione digitale da 10,25 pollici ed il display MMI touch da 8,8 pollici (di serie) orientato verso il guidatore. A richiesta sono disponibili sia il sistema di navigazione MMI plus con touchscreen MMI da 10,1 pollici che la strumentazione digitale Audi virtual cockpit.

Sistemi di assistenza
Cito il adaptive cruise control, la tecnologia Audi pre sense front ed il lane departure warning: tutti questi sono dispositivi di serie. Per quanto concerne le sospensioni, sono proposte fino a 3 varianti d’assetto. Debutta inoltre la telecamera per la retromarcia, in abbinamento all’assistenza al parcheggio plus (io ne farei a meno comunque perché la vettura non è lunga).

Allestimenti e motori
Al lancio, gli allestimenti disponibili sono A1 Sportback, Advanced, Admired ed S line edition e non manca nemmeno la versione esclusiva Edition One (fari LED, indicatori di direzione dinamici (i posteriori bruniti), logo Audi lungo le fiancate nel medesimo colore dei cerchi, pacchetto di finiture a contrasto nelle tinte nero Mythos o grigio Manhattan e cerchi in lega da 18“ dal design specifico).

La motorizzazione del lancio è rappresentata dalla A1 Sportback 30 TFSI che si basa sul motore 1.0 litri TFSI erogante 116 CV di potenza (85 kW, Euro 6) e 200 Nm di coppia. Il cambio di serie è il manuale a 6 rapporti ma è disponibile anche l’automatico S tronic a doppia frizione a 7 rapporti. La Casa dichiara un consumo per entrambe di 4,8 litri ogni 100 km (ciclo NEDC) mentre lo scatto da 0 a 100 km/h viene chiuso rispettivamente in 9,5 e 9,4 secondi.

Prezzi
Il prezzo della 30 TFSI (IVA compresa, chiavi in mano) scatta da 26.450 Euro che salgono a 28.300 Euro per la versione con S tronic.

Attenzione, cliccando qui, potrete consultare il listino completo dei vari optional, pacchetti e dotazioni.

Lascia un commento