Home Marche Ferrari Ferrari KC23

Ferrari KC23

La fase progettuale è durata oltre 3 anni.

42
0
0
(0)

Il Cavallino ha illustrato nel dettaglio in questo mese di luglio le caratteristiche della bellissima Ferrari KC23. Si tratta di un esemplare one-off (unico) costruito in base alle richieste di un appassionato collezionista del Marchio. Nato nel centro stile Ferrari, sotto la direzione di Flavio Manzoni, questo bolide deriva dalla vettura da corsa 488 GT3 Evo 2020 da cui prende impostazione, telaio e motore V8 biturbo centrale-posteriore. È omologata esclusivamente per l’uso non competitivo in pista (peccato…) e configurabile per un impiego statico, che ne valorizzi le forme pure, o per uno dinamico in pista dove si notano le prese d’aria sporgenti automatizzate e la mastodontica ala posteriore. La soluzione adottata delle portiere ad apertura verticale incernierate su un monobraccio è la stessa della LaFerrari. Di grande impatto visivo è la tinta carrozzeria Gold Mercury, a 4 strati e con base in alluminio. La KC23 monta cerchi da 18 pollici nella configurazione da pista (da 21 e 22 pollici nella configurazione statica). Gli interni essenziali ricalcano il più possibile quelli della 488 GT3 Evo 2020. I sedili specifici sono in Alcantara con logo elettrosaldato.

Ti è piaciuto questo articolo?

Giudicalo per primo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Vota tu per primo!

Replica

Per favore, inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui.