Home Ungheria Prove Libere 3 F1 GP Ungheria 2022: PL3 e Qualifiche dove brilla Russell

F1 GP Ungheria 2022: PL3 e Qualifiche dove brilla Russell

Sainz perde la pole nel confronto con lo strepitoso Russell nel secondo settore. Problemi di potenza per Max che domani partirà dalla P10 (salvo sorprese).

12
0
Foto: Mercedes-Benz AG / Steve Etherington
0
(0)

F1 GP Ungheria 2022 PL3 — Nell’ultima sessione di prove libere del GP d’Ungheria, è stato (a sorpresa) Nicholas Latifi il più veloce. Il pilota della Williams ha marcato come miglior tempo un 1:41.480, precedendo di 0.661s Charles Leclerc. Sorprendente anche la P3 dell’altro pilota Williams, Alex Albon. Verstappen e Albon completano la top 5. Segnalo solamente che a 10 minuti dalla fine, Seb Vettel è finito leggermente contro le barriere alla curva 10. Con questa uscita, il pilota tedesco, che ha annunciato il suo ritiro a fine stagione, ha provocato una bandiera rossa. Tutta la sessione si è svolta in condizioni di pista pesantemente bagnata. Consulta la classifica dei tempi.

Q1 — La Ferrari aspetta diversi minuti prima di mandare in pista i suoi piloti. Il cielo è nuvoloso, a tratti molto scuro ma non piove. La pista si migliora sempre di più. Proprio all’ultimo, le due Mercedes salgono al comando, rispettivamente con Hamilton (1:18.374) e Russell (+0.033s). P3 per Carlos Sainz (+0.060s) che precede Max e tutti gli altri. Solo ottavo Leclerc mentre chiude addirittura in P13 Pérez. Eliminati: Tsunoda, Albon, Vettel, Gasly e Latifi.

Q2 — Le Ferrari al loro primo tentativo non brillano molto anche perché hanno utilizzato gomma usata. Con il tempo di 1:17.703, è Max Verstappen il più veloce. L’olandese chiude davanti a Leclerc, attaccato, Alonso, Sainz e tutti gli altri. Fa notizia l’esclusione di Sergio Pérez, solamente undicesimo. Gli altri esclusi sono: Zhou, Magnussen, Stroll e Schumacher.

Q3 — Al primo tentativo, ottimo Carlos Sainz con 1:17.505. Giro pasticciato con bloccaggio per Verstappen che chiude in P7 a 1.318s. Anche Leclerc ha un po’ pasticciato nel suo giro, specialmente in uscita sul cordolo alla curva uno e leggermente in curva due. Russell è provvisoriamente secondo a +0.463s. Al secondo tentativo, quando la pole sembrava ormai in cassaforte per Carlos Sainz, ha brillato la stella di Russell che prende la sua prima pole in carriera con il tempo di 1:17.377. Terza posizione per Charles Leclerc (+0.190s). Botta morale enorme per Verstappen che, per non meglio precisati problemi di potenza, non ha potuto effettuare il suo secondo tentativo. Domani partirà dalla P10 salvo sorprese. Brillanti anche le prestazioni di Norris, dei due piloti Alpine mentre Hamilton, Bottas, Ricciardo e il già citato Verstappen. Classifica dei tempi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Dai, vota tu per primo! È gratis 😉

Precedente articoloPorsche 911 GT3 RS 2022: Presentazione imminente
Prossimo articoloNuova BMW M3 Touring
Sono un Divulgatore automobilistico e di F1. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes-AMG, Mercedes-Benz, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.