Volvo XC40 2018 è il più piccolo SUV premium di tutta la gamma SUV del Costruttore svedese e, stando ai dati relativi alle vendite, gli affari vanno più che bene se consideriamo gli oltre 20.000 esemplari ordinati a livello globale da quando è stato lanciato il nuovo modello. Le prime consegne sono iniziate a gennaio 2018.

PREZZI — In base al listino prezzi al pubblico del 3 novembre 2017, il prezzo di partenza del Volvo XC40 T3 (1.5 L da 156 CV) scatta da 31.200 Euro (chiavi in mano ed IVA inclusa); l’allestimento Business ha un prezzo di 32.400 Euro, quello Momentum di 33.820 Euro, quello accattivante ed, oserei dire, rapace, R-Design, 37.020 Euro. Infine, quello Inscription, di 36.820 Euro.

Se volete scaricare il listino prezzi della XC40 comprensivo degli equipaggiamenti di serie e degli optional, potrete farlo cliccando qui.

ARCHITETTURA CMA — Volvo XC40 2018 si basa sulla nuova piattaforma denominata CMA, acronimo che sta per (Architettura Modulare Compatta), che costituirà la base di tutte le prossime vetture della Serie 40, incluse le elettriche.

Questa piattaforma, realizzata in collaborazione con Geely, consente a Volvo di raggiungere le economie di scala necessarie per questo specifico segmento.

AL LANCIO, SOLO BENZINA E DIESEL — All’avvio della produzione del Volvo XC40 2018, scattata nello scorso novembre a Ghent, in Belgio, il SUV compatto di lusso sarà disponibile con motore Drive-E quattro cilindri D4 diesel o T5 benzina. In un secondo momento arriveranno sia la variante 100% elettrica sia quella ibrida. Inoltre accoglierà il nuovo motore 3 cilindri di Volvo: trattasi di una prima assoluta per il Costruttore svedese.

Lascia un commento