Il nuovo SUV Coupé compatto Volkswagen Nivus dovrebbe essere lanciato sul mercato europeo nella seconda parte del 2021. Questo nuovo modello, che altro non è che la versione coupé del SUV T-Cross, è il primo modello VW sviluppato in Brasile per il mercato internazionale. È costruito sul pianale modulare MQB.

È un modello che secondo me può avere un buon successo in Europa. La linea è più allungata e fluida rispetto al T-Cross, con i montanti posteriori fortemente inclinati. Evidenzio la presenza dei cerchi da 17 pollici e i parafanghi particolarmente pronunciati.

Interni
Nell’abitacolo, la soluzione multimediale si basa sul touchscreen da 10 pollici antigraffio e con ‘pulsanti virtuali’. Esso, unito all’Active Info Display, crea un’ampio spazio digitale all’interno del cruscotto. La moderna interfaccia può essere gestita anche attraverso i comandi del nuovo volante che alla fine è lo stesso usato nella nuova Golf. La Nivus è la prima auto nel mercato brasiliano a garantire una connettività con dispositivi Android Auto e Apple Car Play senza filo. Il bagagliaio, di facile accesso, ha una capacità di 415 litri senza abbattere gli schienali dei posti posteriori.

Motori e tecnologia
Per quanto concerne i propulsori, VW ha ne ha annunciato uno impiegato in Brasile. Si tratta del 3 cilindri a benzina TSI a iniezione diretta erogante 128 CV di potenza e 200 Nm di coppia, se alimentato a etanolo, carburante molto popolare in Brasile. È associato di serie al cambio automatico a 6 rapporti. Vedremo quali motorizzazioni saranno disponibili in Europa.

Oltre ai fari e fendinebbia a LED, il SUV coupé è provvisto dei più recenti sistemi di sicurezza e assistenza alla guida quali, ad esempio, l’Adaptive Cruise Control.

Dimensioni:
Lunghezza: 4266 mm
Larghezza: 1757 mm
Altezza: 1493 mm
Passo: 2566 mm

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments