Volkswagen Type 1, the “Beetle”.
4
(1)

Era il 27 dicembre 1945 e in quel giornò iniziò la produzione del Volkswagen Maggiolino a Wolfsburg. Fu il Governo Militare Britannico a dare lo slancio necessario al progetto: gli inglesi volevano utilizzare la Typ 1 (nome in codice interno del Maggiolino) per i trasporti urgenti nella loro zona di occupazione. E fu così che si evitò la demolizione imminente della fabbrica. Nell’agosto del 1945, il Governo Militare Britannico ordinò 20.000 vetture. I problemi, non mancarono, specialmente con riferimento al cibo e all’alloggio per i lavoratori. Inoltre, scarseggiavano sia l’energia che le materie prime. Nonostante tutto, le prime berline lasciarono la linea di produzione poco dopo Natale. La produzione massima, causa scarsità di risorse, raggiunse i 1.000 veicoli al mese nel 1946. Col tempo, la struttura dell’azienda cominciò a darsi un’organizzazione sempre migliore e le esportazioni cominciarono nel 1947. Il Maggiolino fu un modello popolarissimo tanto che Volkswagen ne costruì 21.529.464 unità fino al 2003.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments