5
(1)

Il “garage” di Papa Francesco può vantare adesso una papamobile a idrogeno: si tratta di una Toyota Mirai, donata dal costruttore giapponese. La vettura è stata consegnata lo scorso 7 Ottobre presso la Domus Sanctae Marthae, residenza del Santo Padre all’interno del Vaticano.

Questa Toyota Mirai è una delle due vetture realizzate per gli spostamenti del Papa in occasione del viaggio apostolico a novembre dello scorso anno proprio in Giappone. La vettura, in livrea bianca, è lunga 5,1 metri e è alta 2,7 metri, tetto incluso ovviamente.

La Mirai è la prima berlina prodotta in serie dal 2014, alimentata a idrogeno. Con un pieno si percorrono circa 500 km. Come qualsiasi vettura a idrogeno, anche la Mirai ha un impatto ambientale zero, considerando che la sua unica emissione è l’acqua.

È una vettura 100% elettrica che non ha bisogno di una presa di corrente perché utilizza le celle a combustibile per produrre energia e alimentare il motore elettrico. Inoltre, la batteria recupera l’energia della frenata per liberarla in accelerazione.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloF1 GP Portogallo 2020, Gara: Hamilton fa la storia con 92 vittorie!
Prossimo articoloNuova Opel Mokka 2021: Uscita, Motori, Caparra
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e nella Passione travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments