Home Fia Porsche LMDh: al via il collaudo attivo

Porsche LMDh: al via il collaudo attivo

Inizia il corposo programma di prove.

27
0
Prototipo Porsche LMDh - Foto Porsche AG.
0
(0)

Quello che oggi è il prototipo Porsche LMDh, domani (2023) sarà la vettura che parteciperà nel Campionato del Mondo Endurance FIA WEC e in quello nordamericano IMSA WeatherTech SportsCar. Porsche ha scelto il V8 biturbo di notevole cilindrata da affiancare agli elementi ibridi standard, come previsto dal regolamento. In gara, la sua potenza raggiungerà i 500 kW (680 CV) circa. Infine, vi ricordo che il regolamento dei motori lascia una grande libertà riguardo alla cilindrata, al concetto costruttivo e al numero dei cilindri. Il regolamento impone anche un peso minimo di 180 kg e una potenza massima compresa tra 480 e 520 kW (da 653 a 707 CV). Anche la curva di coppia è stata ben definita.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Dai, vota tu per primo! È gratis 😉

Precedente articoloBMW M8 Coupé Competition: Cavalli e Prezzo
Prossimo articoloBMW X2 Edition GoldPlay arriverà a marzo
Sono un Divulgatore automobilistico e di F1. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes-AMG, Mercedes-Benz, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.