La nuova generazione della Mercedes GLE 2019 esordisce sul mercato italiano con due motorizzazioni (450 e 300 d) e 3 versioni mentre contestualmente debuttano l’assetto attivo E-ACTIVE BODY CONTROL con tensione a 48 volt, il sistema di assistenza in coda attivo e diversi sistemi di assistenza alla guida avanzati.

Il sistema di infointrattenimento MBUX della Mercedes GLE 2019 (Mercedes-Benz User Experience) riconosce i comandi gestuali ed offre oggi schermi più ampi, un display head-up completamente a colori con risoluzione di 720 x 240 pixel.

L’abitacolo, aumentato di 80 mm, è più spazioso e può accogliere persino la terza fila di sedili (a richiesta).

Qui sotto riporto la tabella dei prezzi comunicati da Mercedes-Benz Italia:

Executive Sport Premium
GLE 300 d 4MATIC € 67.832 € 70.467 € 74.847
GLE 450 4MATIC EQ BOOST € 76.494 € 82.777

GLE 450 4MATIC EQ BOOST — Questa versione ibrida è spinta dal sei cilindri in linea a benzina con tecnologia mild hybrid a 48V erogante 367 CV (270 kW) e 500 Nm, più ulteriori 250 Nm di coppia e 16 kW/22 CV di potenza istantanea, disponibile grazie all’alternatore-starter integrato EQ Boost.

GLE 300 d 4MATIC — Questa versione, che sarà senza dubbio la più popolare da noi, è spinta dal motore 4 cilindri diesel di ultima generazione erogante 245 CV (180 kW) di potenza e 500 Nm di coppia mentre il consumo combinato ammonta a 6.4-6.1 l/100 km e le emissioni di CO2 a 169-161 g/km).

Per il mercato italiano sono disponibili tre versioni di allestimento: EXECUTIVE, SPORT e PREMIUM. Quest’ultima è quella con le dotazioni maggiormente fornite (cerchi da 20 pollici, rivestimenti in pelle, esterni AMG line, pacchetto parcheggio con telecamera a 360° etc etc).

Lascia un commento