Condividi

HAMILTON SPURGATORE
In questi giorni ha fatto notizia senza dubbio il fatto che Lewis Hamilton abbia indossato i panni dello “spurgatore” del suo profilo Instagram ufficiale. Tutti i video e le foto pubblicate sono state rimosse. Perché? Ormai è cosa nota.

Il 4 volte campione del mondo di F1 aveva rimproverato il nipotino che si era travestito da principessa. Il rimprovero scherzoso era stato pubblicato su Instagram. Hamilton si era successivamente dovuto scusare.

Hamilton, ipotizzo io, potrebbe dunque aver cancellato tutti i suoi messaggi per protestare platealmente contro questa sorta di pecoreccia aggressione che ha ricevuto da una parte del web solo per aver criticato scherzosamente il nipotino di 4 anni. Hamilton finito nella gogna (parziale) della rete. Siamo alla frutta.

KIMI SOCIAL

Pochi giorni fa i tifosi ma soprattutto le tifose di Räikkönen si sono rese conto che il finlandese della Ferrari è sbarcato su Instagram. Kimi ad oggi, ha pubblicato 3 contenuti. L’ultimo di essi è rappresentato da una foto di famiglia con moglie e figli. Ma quanto durerà questo Kimi social? Per me, molto poco.

L’argomento poi è oggettivamente poco interessante. In realtà, in questa penuria di notizie provenienti dalla F1 visto il periodo, avrei voluto scrivere del “pulsante nucleare” presente sulla scrivania del leader coreano Kim Jong-un ma poi ho qualificato l’argomento come poco attinente ai contenuti del sito.

Happy New Year.

Un post condiviso da #Kimi7 (@kimimatiasraikkonen) in data: