Home Grand Prix Città del Messico GP Messico, PL1: Soliti noti davanti, Bottas batte pole 2016

GP Messico, PL1: Soliti noti davanti, Bottas batte pole 2016

Mercedes già veloci ma come sempre, Red Bull e Ferrari sono nelle prime file. Incidente per Alfonso Celis a bordo della Force India (di Ocon).

76
0
Mexico City, Mexico, Thursday 26 October 2017.
0
(0)

Valtteri Bottas (Mercedes) è stato il più veloce nella prima sessione di libere del Gran Premio del Messico di Formula 1, precedendo di poco meno di mezzo secondo Lewis Hamilton.

Il pilota finlandese, che deve dimostrare di valere il posto che occupa nel team tedesco, ha abbassato già, di circa 9 decimi, il tempo della pole del 2016.

La Red Bull Racing ha occupato tutta la seconda fila con Max Verstappen (+ 0.571 s) e Daniel Ricciardo (+ 0.597 s).

Il pilota olandese si è scusato in conferenza stampa e sui socials per aver insultato Fia e commissari di gara del GP USA dopo che gli era stato tolto il podio proprio ad Austin.

Anche il padre Jos, nei giorni scorsi, era apparso leggermente imbelvito su Twitter.

Tornando alle libere 1 messicane, la terza fila è tutta ferrarista, rispettivamente con Seb Vettel a 0.762 s e Kimi Räikkönen a 1.184 s.

Completano la top 10 i vari Sergio Pérez, Fernando Alonso, Felipe Massa e Nico Hülkenberg.

La prima sessione di prove libere del GP Messico è stata interrotta per qualche minuto a causa dell’incidente di Alfonso Celis che ha sbattuto la sua Force India contro le barriere. Il posteriore della carrozzeria è rimasto distrutto e molto probabilmente ci sono danni anche alle sospensioni perché la ruota posteriore sinistra ha toccato le barriere. Spero che anche il cambio sia ok.

La vettura guidata da Celis era quella di Ocon: immagino la contentezza in lui guardando la sua monoposto sfracellata…

Sia Vettel che Hamilton sono finiti sull’erba senza conseguenze.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Vota tu per primo!