Leclerc a Monza - Foto: © Scuderia Ferrari Press Office

Il GP Italia e Monza nello specifico rappresentano l’essenza del campionato mondiale di F1 e, a poche ore dall’inizio del fine-settimana di gara italiano, possiamo festeggiare il rinnovo del contratto almeno fino al 2024 (compreso).

Monza ha ospitato più GP del campionato rispetto a qualsiasi altro circuito ed il Gran Premio d’Italia si correrà a Monza almeno per altre 5 edizioni. Davvero un’ottima notizia!

Tutte le edizioni del GP d’Italia (69) si sono corse a Monza, anzi, quasi tutte. Nel 1980 infatti si corse a Imola. A Monza, per ben 12 volte è stato assegnato il Mondiale Piloti: l’ultima volta risale al lontano 1979 quando vinse Jody Scheckter.

E proprio in questo fine-settimana, il pilota sudafricano tornerà in pista a Monza al volante della 312 T4 con cui vinse il titolo 40 anni fa!

Gara di casa della Ferrari

Il Cavallino, rinvigorito dopo il successo ottenuto a Spa domenica scorsa, spera di fare bene anche a Monza dove debutterà la terza unità di power unit. Infine, riporto qui sotto il commento ufficiale di Charles Leclerc:

Presentarsi al nostro Gran Premio di casa dopo la vittoria di Spa-Francorchamps è senza dubbio il modo migliore per arrivare a Monza, soprattutto per ringraziare i tifosi che tanto ci hanno supportato in questa stagione, fin qui non delle più facili. Ci troviamo ad affrontare un circuito dalle medie molto elevate caratterizzato da lunghi rettilinei e violente frenate, sul quale si utilizza un pacchetto a basso carico aerodinamico. In questo fine settimana prevediamo di introdurre la nostra terza unità di power unit. Abbiamo visto in Belgio che per vincere dobbiamo essere perfetti su ogni fronte e il nostro impegno è fare altrettanto anche a Monza. Non ci sarà margine di errore. Il GP di casa è sempre un appuntamento importante ma lo è ancora di più quest’anno, dal momento che celebriamo i 90 anni di Scuderia Ferrari. Correre davanti ai nostri tifosi ci dà sempre una spinta in più e una motivazione ulteriore a fare bene. Dopotutto non c’è un podio più bello di quello di Monza così come non esiste un pubblico migliore di quello Italiano.

FERRARI STATISTICHE
GP disputati 983
Stagioni in F1 70
Debutto Monaco 1950 (Alberto Ascari 2°; Raymond Sommer 4°; Luigi Villoresi rit.)
Vittorie 236 (24%)
Pole position 223 (22,68%)
Giri più veloci 252 (25,63%)
Podi totali 763 (77,61%)

FERRARI STATISTICHE GP D’ITALIA
GP disputati 69
Debutto 1950 (Alberto Ascari e Dorino Serafini 2°)
Vittorie 18 (26,08%)
Pole position 20 (28,98%)
Giri più veloci 18 (27,53%)
Podi totali 68 (98,55%)

Lascia un commento