A piccoli passi ci stiamo avvicinando al debutto sul mercato della futura Golf R: ma prima ci sarà da aspettare il lancio sul mercato della ottava generazione della Volkswagen Golf, attesa nel 2019.

La ‘Golfona’ sarà la più potente di sempre

Il marchio R sta andando alla grande. Il ruolo di R è che può andare oltre il razionale; nessuno ha bisogno di una vettura compatta da 400 CV ma c’è spazio [per essa]. Sicuramente, e questo è il terreno della R,” ha commentato Jürgen Stackmann, capo del settore vendite e marketing VW, ad Auto Express.

Meccanica da confermare ma prevedibile

VW non ha ancora confermato la configurazione meccanica della Golf R 2010 ma essa è ampiamente prevista. È attesa una potenza di 400 CV erogati dal 2.0 litri turbo 4 cilindri a benzina associato al cambio DSG a 7 rapporti. La trazione sarà integrale 4Motion.

Tecnologia Mild-hybrid

La tecnologia Mild-hybrid verrà accolta dalla futura Golf 8 e quindi è probabile che anche la Golf R ne beneficerà. Questa tecnologia darebbe una spinta ulteriore alla ‘Golfona’ in fase di accelerazione contribuendo anche al risparmio di carburante nelle fasi caotiche del traffico.

La nuova Golf estrema avrà un aspetto più aggressivo: si ricorrerà ad un maggior uso della fibra di carbonio, a paraurti più sportivi e non mancheranno i quattro terminali di scarico, probabilmente squadrati.

Stackmann ha aggiunto: “Con un aspetto un po’ più espressivo, R può andare oltre il lato razionale delle cose. Esso può trovare il suo posto in un campionato differente di prestazioni pure e c’è spazio quando i clienti sono disposti a pagare una notevole quantità di denaro.

Lascia un commento