Esattamente il 5 ottobre 2007 fu inaugurata la Galerie Peugeot di San Gimignano (Siena) a cui prese parte anche Thierry Peugeot, creatore di Aventure Peugeot che ha lo scopo di raccogliere e tramandare la storia dell’azienda di famiglia.

La Galerie Peugeot di San Gimignano è dunque la prima mostra fuori dalla Francia dedicata esclusivamente al Costruttore francese.

Il promotore è Daniele Bellucci, uomo appassionato delle vetture del Leone: egli, in collaborazione con il Club Storico Peugeot Italia, ha realizzato questa esposizione permanente composta dalla sua collezione privata di veicoli e dai prestiti che via via provengono dal museo de L’Aventure Peugeot di Sochaux.

8 AREE TEMATICHE — Le aree tematiche della mostra sono 8: vetture fino al 1930; Peugeot gamma 10x; Peugeot gamma 20x; Peugeot gamma 30x; Peugeot gamma 40x; Peugeot gamma 50x; Peugeot 60x e la sezione dedicata a vari oggetti da collezione quali la moto Peugeot 415, biciclette, ricambi, manifesti, etc, tutti d’epoca.

CHICCHE — Tra le vetture esclusive si segnalano: la Bebé del 1916; la 604 Limousine Heuliez utilizzata da papa Giovanni Paolo II in occasione della visita pastorale in Francia del 1980; la 604 Tour de France, versione pre-serie (attualmente la più vecchia censita) allestita espressamente come ammiraglia per il Tour de France a metà degli anni Settanta; la 205 Gentry del 1992; la 202 “Canadienne” del 1948, con le fiancate di legno in sostituzione della lamiera di difficile reperimento nell’immediato dopoguerra.

Se siete appassionati di auto e della Peugeot in particolare, fateci un salto.
Questo è l’indirizzo ufficiale: http://www.galerie.peugeot.it/

Lascia un commento