La presentazione della SF90. Foto: Ferrari

La stagione di F1 si è appena conclusa che doverosamente l’attenzione si sposta già alla stagione 2020: la Scuderia Ferrari spera di tornare al successo con la nuova monoposto anche se il compito non sarà affatto facile.

La scuderia di Maranello è la prima a rivelare la data della presentazione della sua nuova F1 2020. Il team principal Mattia Binotto ha indicato la data del prossimo 11 febbraio 2020. La speranza dei tifosi del Cavallino è che non si ripeta quanto visto lo scorso anno quando la SF90 fece un’ottima impressione nei test invernali per poi perdersi durante la stagione pur avendo dimostrato di saper mordere (pensiamo alle tante pole position conquistate, ben 9).

Ma oltre alle tante pole, la Ferrari ha dimostrato di avere una power unit potente, probabilmente la migliore, e di poter contare su un giovane pilota, Leclerc, che sembra già un veterano.

Binotto ha spiegato così il cronoprogramma in vista della prossima stagione: “Lanceremo la macchina molto presto. Penso che saremo i primi. La ragione per cui stiamo anticipando il lancio e la presentazione è che dobbiamo fare alcune omologazioni dinamiche prima di andare a Barcellona. Lanceremo la macchina l’11 febbraio 2020. Poco dopo abbiamo un intenso programma di prove al banco prima di andare a Barcellona.

Vi ricordo infine che Simone Resta, ex direttore tecnico dell’Alfa Romeo, è il capo dell’ingegneria del telaio. Questo aspetto sarà determinante? Lo scopriremo solo vivendo.

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments