Marina Bay Circuit, Marina Bay, GP Singapore 2017 - Foto: By courtesy of Pirelli.
0
(0)

Domenica prossima si correrà il GP Singapore di Formula 1 e Singapore conserva ricordi freschi e devastanti per la Ferrari.

L’anno scorso, Sebastian Vettel, che sembrava destinato ad un successo facile facile dato lo strapotere in qualifica, finì per scontrarsi maldestramente con il compagno di scuderia Kimi Räikkönen che voleva purgare Max Verstappen.

Alla fine però sono le due Ferrari ad essersi autopurgate ed il successo finale andò a Lewis Hamilton che raccolse 25 punti su un vassoio d’argento senza sudare troppo.

Dopo questa corsa, Hamilton se ne andò via nel mondiale, toccando quota 263 punti mentre Seb rimase a 235. Fu una vera mazzata morale e materiale.

Mi viene da pensare che anche quest’anno Singapore sarà decisiva e la Ferrari deve sperare che la Red Bull sia tosta al punto giusto da poter ostacolare Hamilton: in fondo i Bibitari l’anno scorso si erano comportati molto bene al sabato.

Per i ferraristi: se volete farvi ancora del male, cliccate qui per rivedere quella pecoreccia partenza del GP Singapore 2017.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloJeep Cherokee 2018: Prezzo > Dimensioni > Interni > Allestimenti
Prossimo articoloLego Aston Martin 007 DB5 Prezzo | 10262
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments