GP Gran Bretagna 2018, i primi 3 delle qualifiche. Foto: Mercedes AMG Petronas Motorsport.
0
(0)

Lotta serrata andata in scena oggi pomeriggio a Silverstone quando Lewis Hamilton si è preso la 76esima pole position della carriera. Ma, come detto, il confronto è stato acceso perché le Ferrari hanno concluso vicinissime al pilota britannico.

Sebastian Vettel, secondo, ha incassato solamente 44 millesimi mentre Kimi Räikkönen, terzo, qualcosa di più: 98 millesimi. Le modifiche portate dal Cavallino a Silverstone sembrano funzionare bene.

Chiude la seconda fila Valtteri Bottas che incassa 325 ms. La Red Bull occupa tutta la terza fila: la scuderia austriaca non aveva affatto le carte in regola per lottare per le prime due file.

Max Verstappen ha limitato i danni prendendo solo 7 decimi da Hamilton mentre Ricciardo è affondato incassando addirittura 1,2 s e facendo poco meglio delle due Haas.

La scuderia americana si conferma la migliore scuderia di quelle di seconda fascia, considerando la settima posizione di Magnussen e l’ottava di Grosjean.

Completano la top 10 il sempre sorprendente Charles Leclerc ed Esteban Ocon.

Vi ricordo che Brendon Hartley (Toro Rosso) non ha preso parte alle qualifiche a causa del botto rimediato nelle libere 3 di questa mattina. Nessuno tempo anche per Lance Stroll che è finito sulla ghiaia durante la Q1: ha innescato una bandiera rossa.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments