2021 Emilia Romagna Grand Prix, Venerdì - LAT Images / Mercedes AMG F1
4
(1)

Vediamo come sono andate le due sessioni di prove libere del GP dell’Emilia Romagna di F1, disputatesi sotto un cielo limpido sul tracciato di Imola.

Prove libere 1: Bottas davanti

Il finlandese della Mercedes ha segnato il miglior tempo (1m 16.564s) mentre alle sue spalle la lotta è stata serrata, coinvolgendo Lewis Hamilton, alla fine secondo a soli 41 millesimi, e Max Verstappen (a 58 millesimi). A 20 minuti dalla fine, si registra il contatto tra Sergio Pérez (Red Bull) e Esteban Ocon (Alpine): entrambi i piloti costretti al ritiro. Questo contatto ha provocato una bandiera rossa: i piloti hanno potuto scendere in pista a soli 12 minuti dalla fine. Buona la prestazione della Ferrari, considerando il quarto posto di Leclerc ed il sesto di Sainz, lontani rispettivamente +0.232s e +0.324s. Pierre Gasly, quarto su Alpha Tauri, li ha separati (+0.324s). Settima posizione per Alonso, vincitore nel 2005 del Gran Premio di San Marino del 2005. Completano la top 10 i vari Stroll, Latifi e Ricciardo. Vettel ha chiuso in 14esima posizione, Mick Schumacher in penultima.

F1 Emilia Romagna GP – PL1 risultati

Pos. Pilota Monoposto Tempi Giri
01 Valtteri Bottas Mercedes W12 1:16.564 23
02 Lewis Hamilton Mercedes W12 1:16.605 25
03 Max Verstappen Red Bull Honda RB16B 1:16.622 21
04 Charles Leclerc Ferrari SF21 1:16.796 13
05 Pierre Gasly AlphaTauri Honda AT02 1:16.888 21
06 Carlos Sainz Ferrari SF21 1:16.888 26
07 Fernando Alonso Alpine Renault A521 1:17.457 23
08 Lance Stroll Aston Martin Mercedes AMR21 1:17.489 19
09 Nicholas Latifi Williams Mercedes FW43B 1:17.739 24
10 Daniel Ricciardo McLaren Mercedes MCL35M 1:17.769 23
11 George Russell Williams Mercedes FW43B 1:17.866 25
12 Kimi Räikkönen Alfa Romeo Ferrari C41 1:17.883 16
13 Lando Norris McLaren Mercedes MCL35M 1:17.935 16
14 Sebastian Vettel Aston Martin Mercedes AMR21 1:17.984 23
15 Antonio Giovinazzi Alfa Romeo Ferrari C41 1:18.058 24
16 Sergio Pérez Red Bull Honda RB16B 1:18.228 15
17 Esteban Ocon Alpine Renault A521 1:18.360 20
18 Nikita Mazepin Haas Ferrari VF-21 1:18.823 22
19 Mick Schumacher Haas Ferrari VF-21 1:19.480 18
20 Yuki Tsunoda AlphaTauri Honda AT02 1:19.781 11

Prove libere 2: Leclerc contro le barriere

Si registra una doppietta Mercedes anche nella seconda sessione. E ancora una volta Valtteri Bottas è il più veloce con il tempo di 1m15.511s, precedendo di soli 10 millesimi il compagno di box, Lewis Hamilton. Sessione complicata per Max Verstappen, finita dopo 10 minuti. L’olandese via radio ha detto che “qualcosa di è rotto” prima di finire contro le barriere. Ha concluso in 14esima posizione. Buona la quarta posizione di Carlos Sainz (+0.283s) mentre Leclerc, quinto a +0.820s, è incappato in un incidente avvenuto alla seconda curva della Rivazza. L’urto contro le barriere ha danneggiato la sospensione anteriore destra della SF21. Nel finale entrambi i ferraristi hanno effettuato prove in configurazione gara. Completano la top 10 i vari Pérez, Tsunoda (che ha ricevuto una nuova batteria e nuovi controlli elettronici), Norris, Giovinazzi e Stroll.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloAlfa Romeo Giulia GTAm al GP dell’Emilia Romagna di F1
Prossimo articoloEuro 7 meno limitativo salverà i motori benzina e diesel! Da che anno?
Sono un Divulgatore ignorante. Ignoro quasi tutto. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore e nella Passione travolgenti.
Subscribe
Notificami

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments