Una mescola che non vedremo più dal 2021. Foto: By courtesy of Pirelli.

Con le nuove regole della F1 2021, subentreranno alcune novità concernenti le gomme: le termocoperte spariranno mentre debutteranno le gomme da 18 pollici.

La F1 dovrà individuare anche il nuovo forniture di gomme per il periodo 2020-2023: la prima stagione, per ovvi motivi, si correrà con le attuali gomme. I fornitori hanno tempo fino al prossimo 31 agosto per formulare le loro offerte.

È pacifico che se un fornitore diverso dalla Pirelli, dovesse aggiudicarsi la fornitura, allora esso dovrebbe sviluppare delle gomme partendo da zero riservate ad una sola stagione! Insomma, un bello sbattimento…

Quindi dal 2021 le gomme anteriori saranno più strette di 35 mm raggiungendo i 270 mm mentre quelle posteriori rimarranno di 405 mm ma il diametro verrà incrementato passando dai 670 ai “700-720 mm”.

Gli obiettivi da rispettare nella F1 2021 saranno i seguenti (si noti la semplificazione del numero delle mescole rispetto ad oggi: saranno solamente 3):

Gomme dure: due secondi di perdita di tempo sul giro causa degrado su una distanza di gara del 22%; Gomme medie: due secondi di perdita di tempo sul giro causa degrado su una distanza di gara del 18% // 1,2 s più rapida della gomma dura; Gomma morbida: due secondi di perdita di tempo sul giro causa degrado su una distanza di gara del 10% // 2,2 s più rapida della gomma dura.

Lascia un commento