Home Motorsport Formula 1 F1 2020 | Non è realistico immaginare partenza a maggio

F1 2020 | Non è realistico immaginare partenza a maggio

Ad oggi sembra veramente utopistico pensare che la F1 possa iniziare la nuova stagione a maggio.

28
0
Fase di gara del GP Brasile 2019. Foto: by courtesy of Pirelli (LAT).
0
(0)

La F1 2020 spera di iniziare la stagione a maggio ma visto l’andazzo che sta prendendo la diffusione del famigerato Coronavirus, è probabile ipotizzare un ulteriore slittamento. Quattro Gran Premi sono già saltati o rinviati e mi riferisco ad Australia, Bahrain, Cina e Vietnam.

Il GP d’Olanda (3 maggio) e di Spagna (10 maggio) dovrebbero essere i primi della stagione 2020 ma sono in forte dubbio. Il caos serpeggia sovrano e anche il GP di Monaco del 24 maggio rischia. Tutto rischia di saltare. Insomma, al momento visti i pochi segnali positivi in circolazione è veramente difficile ipotizzare una nuova partenza della F1 a maggio.

Intanto la F1 ha deciso di anticipare la chiusura della F1 che di solito si verifica ad agosto e dura due settimane. Questa pausa di due settimane è stata allungata di una e spostata nel periodo di marzo-aprile.

Ti ha gasato questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Ancora nessun voto! Daaai, vota tu per primo!

Precedente articoloLotus Evija: Prezzo, Top Speed e 0-100 km/h
Prossimo articoloF1: Scuderia Ferrari chiusa da oggi fino all’8 aprile
Sono un Divulgatore principalmente automobilistico. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.
Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments