Il costruttore tedesco Borgward lancerà sul mercato in Europa il SUV Borgward BX7 TS a partire dalla primavera del 2018.

Il Borgward BX7 TS è la versione premium del BX7 già in vendita in Cina. Secondo Autocar, il prezzo di partenza dovrebbe essere di circa €44.000. Il BX7 è il SUV più grande, lungo 4,71 metri, disponibile nella configurazione a 5 o 7 posti. Esso è equipaggiato con il motore 2.0 L turbo erogante 224 CV e 300 Nm di coppia massima, associato ad un cambio automatico a 6 rapporti.

Il SUV BX5 è più agile, essendo lungo solo 4,49 m, e può contare sul motore turbo 1.8 L da 188 CV e 280 Nm di coppia.

MODELLI FUTURI — Il Costruttore di Stoccarda ha in programma di lanciare sul mercato almeno 1 nuovo modello per anno. Nel 2018, sarà illustrato ad aprile a Pechino, un SUV più piccolo, il BX3. Nel 2019 dovrebbe andare sul mercato il mid-size SUV BXi7.

Inoltre, anche modelli berlina e coupé sono in programma e alcuni di essi saranno elettrici.

Il vecchio marchio tedesco Borgward è stato rilanciato nel 2015 grazie all’immissione di fondi cinesi. Sì, la proprietà è cinese come lo è per Volvo. La definizione del design e lo sviluppo dei veicoli si divide tra la Germania e la Cina.

ASSALTO AL MERCATO EU — Le vendite di Borgward in Europa inizieranno prima in Germania e negli altri Paesi di lingua tedesca (Austria, Svizzera). Una ricerca di mercato condotta da Borgward dice che circa il 50% dei tedeschi conosce il passato del Marchio ma non l’attività del presente.

In un primo momento, le auto verranno vendute solo online. Borgward sta cercando un partner per quanto concerne la manutenzione dei veicoli.

Il BX7 è già stato omologato per circolare sulle strade europee mentre il BX5 lo sarà entro la fine dell’anno. Il BX7 è, al momento, impostato con la guida a sinistra al contrario del BX5 che ha la guida a destra.

Lascia un commento