La rinnovata BMW Serie 7 2019 è una grande berlina di lusso riservata a pochi che quest’anno si rinnova nell’aspetto esteriore, nell’abitacolo, nella tecnologia e nei motori, anch’essi aggiornati.

Prezzo e dati tecnici

Il modello entry level 730d (G11, a passo corto) ha un prezzo di listino che parte da 96.200 € (MSS e IVA incluse) ma il top di gamma è rappresentato dalla M760Li xDrive (G12, a passo lungo) che costa 181.300 € (MSS e IVA incl.).

Scarica il listino prezzi completo e tutti i dati tecnici, dimensioni incluse. 

Cosa porta il restyling: cominciamo dagli esterni

La nuova BMW Serie 7 2019 sarà offerta nuovamente sia nella versione “normale” che in quella con passo allungato di 14 cm. Entrambe le versioni sono comunque cresciute in lunghezza di 22 mm, toccando quota 5.120 mm (standard) e 5.260 mm. Larghezza (1.902 mm) e altezza (1.467 mm/versione a passo lungo: 1.479 mm) rimangono invariate mentre la calandra anteriore è cresciuta di 50 mm.

Altre caratteristiche da segnalare sono: cofano dal taglio più netto, prese d’aria con ampi deflettori, grembialatura posteriore modificata, luci posteriori tridimensionali più sottili di 35 mm e massima personalizzazione a cominciare dal pacchetto M Sport.

Interni lussuosi

L’abitacolo della BMW Serie 7 2019 è contraddistinto (prevedibilmente) da tanto spazio a disposizione per gli occupanti, lavorazioni esclusive e materiali pregiati. La pelle Exclusive Nappa con trapuntatura estesa è adesso un nuovo optional. Una novità nella gamma di listelli interni optional sono le varianti in legno pregiato American Oak Dark con inserto in metallo e Poplar Grain Metallic Grey high-gloss. Il volante in pelle presenta una nuova disposizione dei pulsanti multifunzione. Infine, vi ricordo che gli ingegneri tedeschi hanno lavorato molto sull’ottimizzazione del confort acustico. Una chicca: il sistema optional di intrattenimento per i sedili posteriori è ora dotato di un due display touchscreen full-HD da 10 pollici con lettore Blu-ray.

Motori: c’è anche la versione ibrida

I motori, anzi i motoroni, sono sia a benzina che diesel da 6, 8 e 12 cilindri ma non manca un nuovissimo sistema plug-in. Il top di gamma è rappresentato dal motore V12 da 6,6 litri della M760Li xDrive erogante 585 CV; il V8 da 4,4 L eroga 530 CV mentre il sistema plug-in fa affidamento sul V6 a benzina e su una batteria ad alto voltaggio per una potenza di sistema di 394 CV. I tre modelli ibridi promettono un’autonomia in elettrico compresa fra 50 e 58 km. I 3 diesel 3.0 L hanno potenze di 400, 320 e 265 CV.

Lascia un commento