Audi presenta a Ginevra l’ultimo prototipo della futura Audi Q4 e-tron 2020, SUV compatto a 5 porte completamente elettrico la cui versione di serie arriverà il prossimo anno. Conosciamolo meglio.

Due motori elettrici, buono scatto 0-100

Audi Q4 e-tron Concept è spinto da due motori elettrici per una potenza complessiva di 306 CV (204 CV per il motore posteriore, 102 CV per quello anteriore). Grazie all’eccellente mobilità garantita anche dalla trazione integrale quattro elettrica, il SUV Concept scatta da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi mentre la velocità massima è di 180 km/h (limitata elettronicamente). L’autonomia data dalla batteria ad alta tensione è di oltre 450 km, un dato veramente di tutto rispetto.

Piattaforma MEB e tanto spazio a bordo

Queste sono le dimensioni del futuro SUV compatto elettrico: 4,59 metri di lunghezza, 1,90 metri di larghezza e 1,61 metri di altezza. Il passo misura 2,77 metri mentre, per quanto concerne i colori dell’abitacolo il cielo, i montanti e la plancia sono rivestiti in microfibra bianca e beige. Dietro al volante si nota subito l’Audi Virtual Cockpit mentre al centro della plancia è incastonato il display touchscreen da 12,3 pollici.

Come è fuori

Il frontale si caratterizza per la presenza dell’ampia, molto ampia, griglia ottagonale che funge da calandra. Si notano subito le grandi prese d’aria collocate sotto i fari a LED Audi Matrix. Altri tratti distintivi sono: passaruota pronunciati, grandi cerchi da 22 pollici, linea del tetto rastremata e banda luminosa posteriore che unisce i gruppi ottici.

Lascia un commento