Audi Q3 Sportback 2019 è il primo SUV coupé compatto del Costruttore dai 4 anelli la cui uscita nelle concessionarie italiane è prevista per l’autunno imminente 2019.

Sportiva e versatile

La nuova Audi Q3 Sportback 2019 esibisce, davanti, l’ampia griglia nera a nido d’ape del single frame ottagonale, le prese d’aria trapezoidali ed il poderoso paraurti con blade orizzontale. Continuando ad analizzare gli esterni, vi dico che i cerchi da 18 pollici, il pacchetto esterno lucido e le finiture a contrasto grigio Manhattan sono di serie. Il posteriore si caratterizza per il ridotto sviluppo delle superfici vetrate, per il paraurti sportivo e per l’inserto dell’estrattore delle varianti top di gamma. I fari sono disponibili in 3 versioni compresi quelli a LED Audi Matrix. La lunghezza del SUV coupé ammonta a 4,50 metri.

Interni

L’abitacolo è ampio e modulare: il divanetto a 3 posti si regola in longitudine di 130 mm. Inoltre, gli schienali sono frazionabili nel rapporto 40:20:40 ed inclinabili fino a 7 posizioni. Il volume del bagagliaio ha una capacità compresa tra 530 e 1.400 litri, abbattendo gli schienali. Il portellone posteriore a comando elettrico è di serie. La strumentazione digitale Audi virtual cockpit è di serie e si basa sullo schermo da 10,25 pollici (da 12,3 a richiesta) mentre il navigatore MMI Plus con MMI Touch, di serie su tutte le versioni tranne quella base, offre lo schermo MMI Touch da 10,1 pollici, collocato al centro della plancia. Attraverso l’Audi smartphone interface (a richiesta) instaura un dialogo tra il SUV coupé  ed i dispositivi iOS e Android tramite i protocolli Apple CarPlay e Android Auto. Segnalo anche la disponibilità della ricarica induttiva della batteria degli smartphone attraverso l’Audi phone box.

Lascia un commento