Home Marche Alfa Romeo Alfa Romeo Tonale SUV 2022: Dimensioni, Interni, Motori

Alfa Romeo Tonale SUV 2022: Dimensioni, Interni, Motori

I prezzi non sono stati ancora comunicati. Ordinabile da aprile nell’esclusiva versione di lancio “EDIZIONE SPECIALE”.

69
0
4
(1)

Finalmente è avvenuta oggi la presentazione online del nuovo SUV Alfa Romeo Tonale che sfodera linee sportive ma sensuali. Il frontale di questo SUV compatto esibisce fieramente il “Trilobo” e il distintivo “Scudetto” Alfa Romeo. La fanaleria anteriore “3+3” con nuovi fari Full-LED Adaptive Matrix richiama quella della SZ Zagato o del prototipo Proteo. Si compone di tre moduli e si affida alle più moderne tecnologie di illuminazione. Le luci posteriori presentano gli stessi elementi di stile, formando una sinusoide. Oltre al lunotto posteriore avvolgente, mi piace segnalarvi la presenza dei cerchi in lega dallo stile a “disco telefonico”. La grandezza dei cerchi va dai 17 ai 20 pollici mentre le dimensioni sono le seguenti: lunghezza 4.53 metri; larghezza 1.84 m; altezza 1.6 m.

Interni. Sono concepiti in funzione del guidatore e tutti i comandi sono facilmente raggiungibili. Innanzitutto, evidenzio l’integrazione delle funzionalità dell’assistente vocale Amazon Alexa. Il sistema di infotainment integrato è completamente nuovo e basato sul sistema operativo Android personalizzabile e sulla connettività 4G, con aggiornamenti “Over The Air” (OTA). Dispone inoltre di uno schermo da 12,3” totalmente digitale e dell’unità principale touchscreen da 10,25”.

Il SUV accoglie anche i più recenti sistemi di sicurezza e di assistenza alla guida, compresi quelli che sostengono la guida autonoma di secondo livello. Tra i materiali impiegati segnalo sia l’alluminio sia la pelle e l’Alcantara. Altri elementi caratterizzanti l’abitacolo sono: il quadro strumenti “a cannocchiale”, il volante sportivo compatto, le palette del cambio in alluminio. Tra le tecnologie, segnalo il debutto di quella nota con il nome di NFT (Non-Fungible-Token), basata sul concetto di “blockchain card”: Alfa Romeo è il primo costruttore a collegare la vettura a un certificato digitale NFT.

Motori. Esordiscono i propulsori Hybrid e Plug-in Hybrid. Sulla versione hybrid esordisce in esclusiva l’inedito motore Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) 1.5 litri, 4 cilindri, da 160 CV, con turbocompressore a geometria variabile e iniezione diretta di benzina a 350 bar. Disponibile anche il nuovo diesel 1,6 litri da 130 CV e 320 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico doppia frizione a 6 marce Alfa Romeo TCT e alla trazione anteriore. Entrambi i motori sono associati alla nuova trasmissione automatica TCT a doppia frizione a sette marce. In quest’ultima si integra il motore elettrico “P2” 48V da 15 kW e 55 Nm.

Al vertice della gamma si troverà la motorizzazione Plug-in Hybrid Q4 da 275 CV, con batteria da 15,5 kWh e trazione integrale. In questo caso il motore a combustione è il turbo benzina 1.3 MultiAir della famiglia Global Small Engine. Con questo motore, il SUV scatta da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi e può percorrere fino a 80 km nel ciclo cittadino, in modalità elettrica.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulla stella per giudicarlo!

Rating medio 4 / 5. Conteggio voti: 1

Ancora nessun voto! Dai, vota tu per primo! È gratis 😉

Precedente articoloŠkoda ENYAQ Coupé IV 2022
Prossimo articoloToyota Aygo X: Prezzo
Sono un Divulgatore automobilistico e di F1. Scrivere di auto è liberatorio per me. L'automobile è Piacere, Passione, Libertà. Mi piacciono Marche di auto ben precise quali Porsche, Audi, Mercedes-AMG, Mercedes-Benz, Lamborghini. Aborro l'auto che guiderà da sola. Credo nell'Amore che non ha fine e in certe Passioni travolgenti.