Menu
A+ A A-

F1 - Il nuovo motore 2013 attrae nuovi costruttori: ecco Pollock con il PURE

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Craig Pollock in una foto di repertorio.

Craig Pollock, il fondatore e proprietario della BAR che debuttò in F1 nel 1999, farà il suo ritorno nella classe regina dello sport automobilistico in qualità di fornitore del nuovo motore 2013.

Il nome dello scozzese è rimasto associato negli anni scorsi a quello di Jacques Villeneuve di cui è stato manager per diverso tempo.

Adesso, con il nuovo regolamento dei motori che entrerà in vigore nel 2013, Pollock ha creato una struttura propria denominata PURE (Propulsion Universelle et Recuperation d’Energie) la quale fornirà propulsori ai teams interessati. Per far decollare questo progetto, Pollock si è avvalso delle competenze di personaggi già esperti nel settore quali Christian Contzen, ex managing director Renault F1, e Robin Southwell, esperto aerospaziale.

« La visione di PURE è quella di essere un leader nello sviluppo della motorizzazione della prossima generazione, che deve rispondere alle esigenze di un ambiente più pulito », ha dichiarato Pollock in un'intervista esclusiva ad AUTOSPORT.

« La realtà è che se hai 400-450 dipendenti come ha Mercedes o 300 nel caso della Renault - hai delle spese molto elevate. Il modo con cui noi procediamo e la ragione per la quale possiamo dispensare meno soldi dei costruttori, è che noi li facciamo in maniera industriale », ha aggiunto lo scozzese.

« Mecachrome unirà il tutto, fabbricazione e costruzione dei motori. Lo sviluppo viene fatto da TEOS, IFP e D2T. Dunque, siamo una squadra molto compatta e questo significa che i nostri costi saranno più bassi e che dovremo essere capaci di ripercuotere questa riduzione di costi per le squadre ed offrire loro un motore con un buon rapporto qualità-prezzo. »

Jean Todt, presidente della FiA e fervido sostenitore del nuovo motore da 1.6-litri turbo, ha dato il suo benvenuto al progetto di Pollock: « Diamo il benvenuto a PURE in Formula Uno. I cambiamenti di regole per il 2013 sono stati sviluppati per ridurre i costi e avere una tecnologia e dei carburanti più ecologici ed efficaci. Noi auguriamo molto successo a PURE nel suo sviluppo di motori conformi ai nuovi regolamenti FiA. »

La sede legale e sociale della PURE è in Svizzera mentre i motori saranno sviluppati in Francia.