Menu
A+ A A-

Porsche 911 GT2: l'atomica 911 da 700 CV sta arrivando


Porsche fa debuttare al Festival of Speed di Goodwood 2017 l'atomica, irriverente e micidiale Porsche 911 GT2, la 911 più potente finora mai costruita.

Il cuore pulsante della nuova "Bestia" è il motore boxer biturbo erogante 700 CV che consentono alla Coupé dotata di trazione posteriore di scattare da 0 a 100 km/h in soli 2,8 secondi e di raggiungere la velocità massima di 340 km/h. Il consumo combinato dichiarato è di 11,8 l/100 km mentre le emissioni di CO2 sono di 269 g/km. Il prezzo per l'Italia? Ve lo scrivo subito: a partire da 293.732 Euro (inclusa IVA e dotazione specifica per il Paese).

Immagini 911 GT2 | © Porsche AG

MOTORE
Il motore da 700 CV ha come base di partenza il 3,8 litri della 911 Turbo S che eroga 580 CV. In questo caso però i turbocompressori sono più grandi e possono comprimere una maggiore quantità di aria nelel camere di combustione, fornendo più potenza. Nuovo è anche il sistema di raffreddamento supplementare che spruzza acqua nebulizzata sugli intercooler in caso di temperature molto elevate. Il cambio è a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) a sette rapporti. Lo sportivissimo impianto di scarico in titanio leggero pesa quasi 7 kg in meno di quello della 911 Turbo: il sound intenso potete gustarlo nel video che ho pubblicato qui sotto.

TELAIO SPORTIVO DA GARA
La 911 GT2 raggiunge micidiali velocità in curva grazie al telaio supersportivo nato per la pista e con asse posteriore sterzante. Massima aderenza è garantita anche dagli pneumatici Ultra High Performance. L'aerodinamica ovviamente è molto curata e lo si capisce bene dalle grandi prese d'aria e dall'alettone posteriore. Mastodontici sono i grandi cerchi in lega (265/35 ZR 20 anteriori e 325/30 ZR 21 posteriori) che garantiscono eccezionali forze frenanti e laterali. Di grande impatto visivo sono le prese di raffreddamento nei passaruota: esse, assieme ai passaruota anteriori, alla parte superiore degli specchi retrovisori, alle aperture di ventilazione laterali posteriori e agli elementi della parte posteriore sono in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio (CFK). Anche all'interno sono presenti diverse componenti realizzate con questo materiale. La riduzione del peso è stata ottenuta montando un cofano motore in carbonio mentre il tetto è in magnesio. Per chi poi volesse risparmiare ulteriori 30 kg di peso, è disponibile il Pacchetto Weissach che adotta numerose componenti in titanio e in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio.

INTERNI
Di serie, gli interni sono rivestiti in Alcantara rossa ed pelle nera. Non mancano inserti in carbonio. Il volante sportivo è provvisto di paddles. I sedili a guscio sono in carbonio. Come in ogni 911, il Porsche Communication Management (PCM) funziona da unità di comando del sistema audio, navigazione e comunicazione. Di serie sono compresi anche il modulo Connect Plus e l'app Porsche Track Precision. Per la clientela, esclusivamente per la GT2, Porsche ha messo a disposizione il cronografo Porsche Design 911 GT2 RS la cui cassa è in titanio leggero e che può essere ordinato esclusivamente nei Centri Porsche.

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti per mostrare pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information